«Quando uscimmo dai rifugi». Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46) - Gloria Chianese

«Quando uscimmo dai rifugi». Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46)

«Quando uscimmo dai rifugi». Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46)

Nel Mezzogiorno del 1943 il secondo conflitto mondiale acquista nettamente il carattere di guerra totale, destrutturando la vita quotidiana della popolazione civile. Dopo l'armistizio la breve ma feroce occupazione tedesca lascia, anche nel Sud, una lunga scia di massacri di donne e uomini inermi. Con la fine delle operazioni belli che la normalità, pur intensamente desiderata, resta una speranza. Sullo sfondo dell'occupazione anglo-americana emergono urgenze e problemi del dopoguerra: il progressivo ritorno di prigionieri e profughi, l'incremento della criminalità, il difficile rapporto tra popolazione e Alleati. Lontano ed estraneo appare il faticoso processo di costruzione dello Stato antifascista e repubblicano.

Info

Titolo«Quando uscimmo dai rifugi». Il Mezzogiorno tra guerra e dopoguerra (1943-46)
AutoreGloria Chianese
Casa editriceCarocci
LinguaItaliano
EAN9788843031528
ISBN884303152X
20,9 €
Le scorte di questo libro sono esaurite. Prova a contattarci!

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello