Quaderni di una rivoluzione. Il caso tunisino e il mutamento sociale nel mondo contemporaneo - Mondher Kilani

Quaderni di una rivoluzione. Il caso tunisino e il mutamento sociale nel mondo contemporaneo

Quaderni di una rivoluzione. Il caso tunisino e il mutamento sociale nel mondo contemporaneo

La rivoluzione tunisina del 2011 ha sorpreso non solo per il suo incredibile "effetto farfalla" - un venditore ambulante si immola nel paesino di Sidi Bouzid e provoca la caduta di due dittatori - ma anche per l'originalità delle sue forme di mobilitazione. Senza un'avanguardia o una figura carismatica che la guidasse, una moltitudine composta da singolarità consapevoli delle proprie differenze ha agito collettivamente per raggiungere lo stesso obiettivo: abbattere la dittatura e reinventare un modo nuovo di vivere insieme. Questa ricerca sul campo, da parte di un antropologo che è insieme cittadino impegnato e osservatore distaccato, tralascia la scena politica istituzionale per concentrare lo sguardo sui cittadini comuni, sulle tante voci che per la prima volta hanno occupato lo spazio pubblico. Ed è attraverso queste storie che è possibile comprendere non solo quali siano le poste in gioco dell'attuale transizione politica, e in particolare la biopolitica per il controllo della popolazione promossa dalle formazioni islamiche, ma anche le circostanze storiche di un evento non ancora concluso, aprendolo al contempo all'universale.

Info

TitoloQuaderni di una rivoluzione. Il caso tunisino e il mutamento sociale nel mondo contemporaneo
AutoreMondher Kilani
Casa editriceElèuthera
LinguaItaliano
EAN9788896904657
ISBN889690465X
20 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello