Polvere d'oro - Ibrahim Al-Koni

Polvere d'oro

Polvere d'oro

Ukhayyad e il suo cammello sono cresciuti insieme, attraversando il deserto, un mondo che parla una lingua misteriosa, dove a riti pagani si mescolano tradizioni delle tribù tuareg, incantesimi, maghi e preghiere… Nel racconto di al-Koni, un vincolo che va oltre l’umana comprensione si scontra con leggi sociali troppo rigide: l’affetto per un cammello non può sostituirsi a quello per una moglie e un figlio, e chi osa tradire la famiglia deve pagare… L’unica via d’uscita per Ukhayyad e il suo pezzato è scappare via dalla tribù, dove la febbre dell’oro regola le relazioni fra gli uomini. Sarà lo scontro fra la cupidigia e la forza indomabile dei sentimenti a condurre i protagonisti a un tragico e sorprendente finale.

Ibrahim Al-Koni è nato nel 1949 a Ghadames, in Libia. Trascorsa l’infanzia nel deserto, ha imparato la lingua araba a 12 anni. Dopo aver lavorato come giornalista per il quotidiano «Fezzan», si è trasferito a Mosca, e poi in Svizzera, dove ha ricoperto la carica di consigliere dell’ambasciata libica. In Italia ha pubblicato Pietra di sangue (Jouvence, 1998).

Info

TitoloPolvere d'oro
AutoreIbrahim Al-Koni
Casa editriceIlisso
LinguaItaliano
EAN9788889188392
ISBN8889188391
12 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello