Pallidi segni di quiete - Adania Shibli

Pallidi segni di quiete

Pallidi segni di quiete

“ Quando vivi in una realtà come la Palestina pensi che sia normale questo perché non hai esperienze da confrontare che ti permettano di dire questo è normale, questo è anormale. Tutto ti sembra normale. Quando ho lasciato la Palestina, ho impiegato diverso tempo per apprezzare il fatto di vivere in una terra dove ci fosse pace e non occupazione, umiliazione e oppressione. Era come se al mio corpo mancasse qualcosa. Quando ritorno lì, sento ora il bisogno di una vita diversa ma, progressivamente, sento anche questa tensione fisica: so che in Palestina ci sono comunque delle persone che non vivono in pace. Quando questo sarà finito, ci vorrà del tempo per abituarci. “
Secondo Adania Shibli -già nota al pubblico italiano grazie al romanzo Sensi,pubblica da Argo nel 2007 - nata in Galilea nel 1974, in una famiglia di accaniti lettori, chiunque in grado di scrivere può considerarsi uno scrittore, perché la scrittura è sempre un' attività interiore ed intima, anche quando si ha di fronte un pubblico ampio. In questi racconti nell'interiorità dell'autrice si riflette sul vissuto drammatico del popolo palestinese.

Info

TitoloPallidi segni di quiete
AutoreAdania Shibli
Casa editriceArgo
LinguaItaliano
EAN9788882341909
ISBN8882341909
14 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello