Ogni luogo è Taksim. Da Gezi Park al controgolpe di Erdogan - Deniz Yücel

Ogni luogo è Taksim. Da Gezi Park al controgolpe di Erdogan

Ogni luogo è Taksim. Da Gezi Park al controgolpe di Erdogan

Riflessioni geopolitiche di Alberto Negri, che si allargano dalla figura del nuovo sultano della Turchia attuale alla situazione dell’intero scacchiere mediorientale, introducono il racconto di Deniz Yücel in cui si narrano le differenti anime del Movimento Gezi, le sue diverse componenti politiche, i volti e le storie delle persone che hanno in qualche modo partecipato alla rivolta e che ora assistono alla trasformazione della Turchia di Erdoğan in un regime sempre più autoritario e repressivo.
Chiude il volume una sezione a cura di Murat Cinar: un’analisi che ripercorre i fatti principali dalla rivolta popolare più grande della storia della Repubblica di Turchia, esaminando i risvolti politico-economici in un paese piagato dalla manipolazione dell’informazione, dalla censura e dalla propaganda. Una ricostruzione dei meccanismi degli interessi legati agli appalti edili truccati e alla gentrificazione di alcune aree della città, e del sostegno delle comunità religiose al regime, per giungere fino al tentativo di colpo di stato del 2016.

Info

TitoloOgni luogo è Taksim. Da Gezi Park al controgolpe di Erdogan
AutoreDeniz Yücel
Casa editriceRosenberg & Sellier
LinguaItaliano
EAN9788878855601
ISBN887885560X
16 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello