Ni una menos. Dichiariamo guerra alla violenza di genere - Degender Communia (a cura di)

Ni una menos. Dichiariamo guerra alla violenza di genere

Ni una menos. Dichiariamo guerra alla violenza di genere

La violenza di genererò un problema culturale, politico, sociale ed economico, ha fattori psicologici e simbolici, ma non solo. Pesano anche le condizioni materiali di vita che crescono d'importanza man mano che la crisi si drammatizza e imbarbarisce le relazioni sociali. Ma non si può comprendere la violenza contro le donne se non si comprende la logica complessiva dei rapporti di potere che agiscono nella società. Noi vogliamo fare l'esperienza di essere libere, di non restare chiuse nelle case mentre gli stupratori, potenziali o effettivi, sono liberi. C'è un solo modo per smettere di avere paura e quel modo è lottare. Noi non abbiamo paura, e nel mondo stiamo dichiarando guerra alla vostra guerra, ma per farlo non uccideremo popolazioni innocenti, non devasteremo città, ospedali, non alimenteremo altra violenza. La nostra dichiarazione di guerra si chiama rivoluzione sessuale, culturale, economica e sociale.

Info

TitoloNi una menos. Dichiariamo guerra alla violenza di genere
AutoreDegender Communia (a cura di)
Casa editriceAlegre
LinguaItaliano
EAN9788898841608
ISBN8898841604
5 €
Le scorte di questo libro sono esaurite. Prova a contattarci!

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello