La femmina dell'acqua nel regno del sé. Testo arabo a fronte - Amel Moussa

La femmina dell'acqua nel regno del sé. Testo arabo a fronte

La femmina dell'acqua nel regno del sé. Testo arabo a fronte

Poesia al femminile, poesia del corpo: la tunisina Amel Moussa non si stanca di tracciare e riscrivere con morbida ironia la geografia del corpo e della sensibilità femminile. Ma questo atto apparentemente leggero, giocosamente erotico, sottolinea a sottolineare Amel Moussa (che è anche sociologa), rappresenta un atto dirompente in una cultura dominata dall’uomo come quella tunisina. È l’uomo che scrive ed impone i canoni della scrittura e della vita quotidiana; e mettere al centro della scrittura il corpo femminile significa affrontare un tabù e compiere un gesto di sfida.

Nata a Tripoli nel 1971, ma trasferitasi giovanissima in Tunisia, Amel Moussa ha vinto in Italia il premio Lerici Pea. L’editore San Marco dei Giustiniani ha pubblicato La femmina dell’acqua nel regno del sé nel 2003.

Info

TitoloLa femmina dell'acqua nel regno del sé. Testo arabo a fronte
AutoreAmel Moussa
Casa editriceSan Marco dei Giustiniani
LinguaItaliano - Arabo
EAN9788874940240
ISBN8874940246
15 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello