Khatem. Una bambina d'Arabia - Raja Alem

Khatem. Una bambina d'Arabia

Khatem. Una bambina d'Arabia

Dopo aver perso in guerre ed epidemie tutto la sua prole maschile, lo sceicco Nasib, capo di una famiglia patrizia della Mecca, finisce per adottare il figlio di un servo per perpetuare il potere attraverso il suo nome di prestigio. La moglie ha dato alla luce una sesta figlia, che chiama Khatem (in arabo, "sigillo" o "ultimo"). La vita di Khatem è immersa nel mistero. Lei è venuta al mondo senza l'aiuto di una levatrice e, con il suo corpo troppo sottile e il suo viso troppo pallido, ha l'aspetto di un ragazzo. A poco a poco, attraverso scene di vita quotidiana, si comincia a penetrare nel suo segreto, ma è solo durante il suo incontro inaspettato con una musicista venuto dalla Siria che lei trova, con piacere, la propria ambiguità sessuale ermafrodita. Dovrà infine, nel corso di un conflitto violento che scuote la città, lasciare l'appartamento delle donne, dove è sempre vissuta.

Info

TitoloKhatem. Una bambina d'Arabia
AutoreRaja Alem
Casa editriceAtmosphere
LinguaItaliano
EAN9788865641965
16 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello