Istanbul Istanbul - Burhan Sönmez

Istanbul Istanbul

Istanbul Istanbul

Una cella, quattro uomini, dieci giorni, una moltitudine di storie.

«Ero felice perché pensavo di essere riuscito a combinare le sensazioni e le esperienze di diverse generazioni in un unico romanzo, ma quando ho capito che era anche il segno di qualcos’altro, mi sono rattristato. Perché rivela il fatto che molte generazioni di persone in Turchia hanno sofferto lo stesso tormento.» - Burhan Sönmez, la Repubblica

Una cella, quattro uomini, dieci giorni, una moltitudine di storie: un dottore, un barbiere, uno studente e un vecchio rivoluzionario sono incarcerati in una stanza angusta e gelata nei sotterranei di Istanbul. Fra gli interrogatori, le torture, il tempo sospeso e l'immobilità forzata cui sono inchiodati, scoprono l'incanto e il potere della parola come unica via di fuga possibile. I protagonisti di questo libro, come nel Decamerone, trascorrono il tempo della loro segregazione raccontandosi storie ed è cosi che, in una narrazione corale, svelano il filo che li lega e il motivo per cui si trovano imprigionati: nella Istanbul sopra la cella, quella che vive e brulica tra bellezza e orrore, qualcosa sta per accadere, un cambiamento, una rivoluzione... Ed è la città, con tutti i suoi contrasti, le sue contraddizioni e le infinite realtà che la compongono, la vera protagonista del libro: la Istanbul "di sopra" insieme alla Istanbul sotterranea, quella della speranza e della luce mescolata - fin dal titolo - alla sua gemella, quella dell'ombra, dell'arroganza degli uomini, della brutalità del potere.

Info

TitoloIstanbul Istanbul
AutoreBurhan Sönmez
Casa editriceNottetempo
LinguaItaliano
EAN9788874526222
ISBN8874526229
17 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello