Il guardiano - Habib Ayyoub

Il guardiano

Il guardiano

Da qualche parte in un deserto, un uomo, alto ufficiale dell’esercito, medita. È l’ultimo guardiano di una fortezza eretta in mezzo al nulla, in attesa di improbabili nemici: e in quel decoro irreale, il guardiano vaga ai limiti del sogno e del fantastico.

Nutrito di abbondanti riferimenti, il testo si costruisce sul modo della reminiscenza. L’autore vi distilla una derisione feroce; le evocazioni più strambe, per la loro stessa incongruità, accentuano la potenza di questo racconto dagli accenti buzzatiani, che propone una sottile e densa parabola sulla vanità, la solitudine e la morte.

Habib Ayyoub (pseudonimo di Abdelaziz Benmahdjoub) è nato a Dellys, Algeria. Dal 1978 al 1995 è stato assistente regista, poi regista presso l’Office National de la Cinématographie ad Algeri. Ha realizzato numerosi cortometraggi di fiction. Ha inoltre lavorato come primo assistente in diversi lungometraggi dal 1979 al 2006. Giornalista presso il settimanale “Liberté Économie”, poi al quotidiano “Liberté” nella rubrica di economia, da gennaio 2012 è Direttore dell’Institut Supérieur des Arts du spectacle et de l’audiovisuel. È autore di romanzi e racconti.

Info

TitoloIl guardiano
AutoreHabib Ayyoub
Casa editriceBesa
LinguaItaliano
EAN9788849710625
ISBN8849710623
12 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello