Il diverso come icona del male - Marco Aime

Il diverso come icona del male

Il diverso come icona del male

L’uomo tende a interpretare tutto quanto non rientra nella sua esperienza diretta o nel cerchio rassicurante della tribù come un pericolo, una minaccia anche mortale. Di qui i suoi atteggiamenti aggressivi, per cui il diverso e l’altro vengono intesi come un nemico potenziale o reale. Un pregiudizio che continua ad alimentare i tanti conflitti che squassano le società contemporanee.

Info

TitoloIl diverso come icona del male
AutoreMarco Aime
Casa editriceBollati Boringhieri
LinguaItaliano
EAN9788833919867
ISBN8833919862
8 €
Le scorte di questo libro sono esaurite. Prova a contattarci!

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello