Cruising Utopia. L'altrove e l'allora della futurità queer - José Esteban Muñoz

Cruising Utopia. L'altrove e l'allora della futurità queer

Cruising Utopia. L'altrove e l'allora della futurità queer

L’arte anticipatoria di Andy Warhol, la poesia di Frank O’Hara e di Elizabeth Bishop, la drammaturgia tragico-erotica di LeRoi Jones, la finzione autobiografica di John Giorno e la cultura del sesso in pubblico, i concerti punk e l’intimità fuorilegge di un gay bar del Queens, l’attivismo guerrilla anonimo contro la «Disneyficazione» di New York, il voguing di Kevin Aviance e i palchi dei locali underground di Los Angeles nelle fotografie di Kevin McCarthy, la mail art di Ray Johnson e la New York Correspondence School, le coreografie del Judson Memorial Theatre e la performance della vita di Fred Herko, il lavoro estetico di John Smith e l’eroismo controculturale di Dinasty Handbag.
José Esteban Muñoz attraversa questi e altri luoghi della storia e della cultura queer per tracciare i contorni di un’utopia concreta e ridefinire l’orizzonte del mondo LGBT+, che quarant’anni dopo i moti di Stonewall sembra costretto tra due sole alternative: abbracciare il pragmatismo delle politiche normalizzanti inseguendo il matrimonio, la famiglia o una carriera nell’esercito, o abbandonarsi al pessimismo e alla pulsione di morte delle teorie antisociali rinunciando all’idea di futuro e confinandosi ai margini della società. In questo classico del pensiero deviante, Muñoz disegna una mappa estetica, affettiva e cognitiva delle pratiche artistiche e dei modi di essere che hanno acceso nel passato scintille di futuro, per riattivare l’immaginario politico e inventare i mondi queer del presente.


José Esteban Muñoz (L’Havana, 1967 – New York, 2013) era studioso di teoria queer, studi culturali e cultura visiva, e docente e direttore del Dipartimento di Performance Studies alla New York University. Tra le sue opere, Disentifications: Queers of Color and the Performance of Politics (1999) e The Sense of Brown (2020, postumo).


Nina Ferrante è una studiosa e attivista transfemminista e terrona. Post-doc a Liège e docente a contratto IUAV, si muove nello spazio queer tra ecologie politiche e performance.


Samuele Grassi è Lecturer part-time in Italian Studies al Monash University Prato Centre e docente a contratto all’Università di Firenze. Si occupa di studi queer su genere e sessualità, educazione alla cittadinanza, performance e studi letterari e culturali contemporanei nel mondo anglofono.

Info

TitoloCruising Utopia. L'altrove e l'allora della futurità queer
AutoreJosé Esteban Muñoz
Casa editriceProduzioni Nero
LinguaItaliano
EAN9788880561385
ISBN8880561383
20 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello