Atyàf. Fantasmi dell'Egitto e della Palestina - Radwa Ashur

Atyàf. Fantasmi dell'Egitto e della Palestina

Atyàf. Fantasmi dell'Egitto e della Palestina

Cairo, 1967-1968. Scoperti i drammi che travolgono il suo Paese, Shagar, studentessa di Storia egizia, decide di cambiare materia di studio. Porta quindi in soffitta i libri di egittologia e le immagini delle antiche divinità che riempiono la sua stanza, per dedicarsi anima e corpo alla Storia Moderna: un cambiamento che rispecchia l’esperienza reale vissuta dall’autrice, la cui vicenda si snoda in un racconto parallelo a quello della protagonista immaginaria. Con Atyàf (fantasmi), pubblicato in Italia a sessant’anni dal primo conflitto arabo-israeliano del 1948, Radwa Ashur risveglia un coro di voci che nel tempo sono state soffocate da varie forme di ingiustizia e violenza. La speranza è che vengano ascoltate, e che anche la letteratura possa contribuire a costruire un futuro migliore per tutti.

Radwa Ashur (Cairo, 1946), nota scrittrice egiziana, la sua opera più famosa è Granada, premiata come miglior romanzo del 1994 alla Fiera Internazionale del Libro del Cairo e parte di una trilogia che ottiene il massimo riconoscimento al Primo Salone del Libro delle Donne Arabe, nel 1996. Atyàf è invece il romanzo premiato alla Fiera del Libro del Cairo nel 2002. In Italia sono stati tradotti i suoi racconti: “Un omicidio pulito” in Parola di donna, corpo di donna (Mondadori, 2005) e “Ho visto una palma” in Lo specchio degli occhi (Ananke, 1998).

Info

TitoloAtyàf. Fantasmi dell'Egitto e della Palestina
AutoreRadwa Ashur
Casa editriceIlisso
LinguaItaliano
EAN9788862020268
ISBN8862020260
13,5 €
Le scorte di questo libro sono esaurite. Prova a contattarci!

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello