Amore in esilio - Baha Taher

Amore in esilio

Amore in esilio

La fragilità e la forza dei protagonisti di una travolgente storia d’amore.
Un romanzo attualissimo che rispecchia la vita di tanti intellettuali arabi in Europa.
Protagonista del romanzo Amore in esilio è un giornalista egiziano di fede nasseriana che, in seguito a conflitti di lavoro e al divorzio dalla moglie, decide di lasciare il proprio paese per l’Europa. Lontano da casa osserva il suo passato, riflette sulle disillusioni e sull’esilio. L’inattesa storia d’amore con una giovane donna austriaca sembra riaprire la possibilità di una vita vissuta nell’entusiasmo del presente e nell’avvolgente calore di un sentimento che basta a se stesso, riportando l’uomo nel tumultuoso fluire dell’esistenza. Ma i terribili avvenimenti della guerra in Libano, e in particolare le notizie sui massacri di Sabra e Chatila, travolgono ancora una volta la sua vita.

Bahaa Taher (1935), egiziano, è uno dei principali scrittori arabi contemporanei. Negli anni ’70 si trasferisce in Svizzera dove lavora presso le Nazioni Unite e attualmente vive al Cairo. Autore di opere teatrali, racconti e romanzi tradotti in molte lingue, insigniti di diversi e importanti riconoscimenti tra i quali, in Italia, il premio “Giuseppe Acerbi” nel 2001 per il romanzo Zia Safia e il monastero (Jouvence). Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie Scrittori Arabi del Novecento (Bompiani), L’altro Mediterraneo (Mondadori) e Fuori dagli argini (Edizioni Lavoro).

Info

TitoloAmore in esilio
AutoreBaha Taher
Casa editriceIlisso
LinguaItaliano
EAN9788862020183
ISBN886202018X
13,5 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello