Acquadolce - Akwaeke Emezi

Acquadolce

Acquadolce

Ada è nata in Nigeria, in un villaggio di terra rossa, ma a diciotto anni si è trasferita negli Stati Uniti per studiare. È un'adolescente come tante: frequenta le lezioni, esce a ballare, si ubriaca, si innamora.
 

«Con una scrittura che attrae e a tratti disturba, l'autrice ci consegna una storia in gran parte autobiografica e attinge a piene mani dalla spiritualità della sua terra e dalla cultura igbo per affrontare attraverso una lente diversa il tema complesso del disturbo di personalità» - Ilaria Zaffino, Robinson

«Il suo romanzo d'esordio è stato nominato dal New York Times tra i cento migliori libri del 2018 ed elogiato dal Wall Street Journal per la prosa serpentesca che affonda i denti nel lettore» - Viviana Mazza, La Lettura

Ma Ada è un'adolescente come nessun'altra. La sua mente è abitata da presenze oscure: non sono le paure che assediano ogni coscienza umana, ma spiriti ancestrali della sua terra, reali quanto i compagni di college con cui passa le serate. Questi spiriti l'hanno seguita nel mondo quando è nata e sono rimasti intrappolati dentro di lei. Qui dimorano e combattono e offrono sacrifici di carne alla dea serpente che li ha partoriti, ma quando un evento traumatico minaccia di distruggere questo fragile equilibrio, gli spiriti prenderanno il sopravvento e non si fermeranno davanti a niente pur di difendere la loro Ada.

Info

TitoloAcquadolce
AutoreAkwaeke Emezi
Casa editriceIl Saggiatore
LinguaItaliano
EAN9788842825364
ISBN8842825360
22 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello