La danza dello scorpione - Akram Musallam

La danza dello scorpione

La danza dello scorpione

In una discoteca sulla costa israeliana un giovane palestinese scorge un tatuaggio a forma di scorpione sulla schiena di una turista francese con la quale trascorre la notte. La ragazza sparirà, sarà invece il piccolo scorpione a prendere vita e ad apparirgli in sogno nel tenace, quanto fallimentare tentativo di arrampicarsi su di uno specchio. Lo scorpione diventa la metafora della condizione di impotenza vissuta dai Palestinesi. Con uno stile lucido e amaro, intriso di ironia e autoderisione, l’autore ripercorre anno dopo anno, sullo sfondo della Seconda Intifada e degli Accordi di Oslo, la storia recente della Palestina.

Akram Musallam, nato nel 1972 in Palestina, appartiene alla nuova generazione di scrittori palestinesi. Premiato nel 2007 dalla prestigiosa fondazione Abdul Mohsen Al-Qattan, è stato paragonato della critica a un moderno Emil Habibi autore del Pessottimista.

 

Info

TitoloLa danza dello scorpione
AutoreAkram Musallam
Casa editriceIl Sirente
LinguaItaliano
EAN9788887847192
15 €

Questo sito usa solo cookies indispensabili al suo funzionamento. Nessuna informazione sarà condivisa con terze parti. ;)

Vai al carrello