Indietro
Una lingua gentile. Storia e grafia del napoletano
  • Clicca per ingrandire
Una lingua gentile. Storia e grafia del napoletano
€15.00

Poeti, scrittori, pubblicitari, parolieri, attori, commediografi avvertono l'esigenza di scrivere in napoletano. Una vigorosa tradizione letteraria fa sentire ancora oggi il suo prestigio, mentre si moltiplicano le situazioni comunicative che spingono verso la vivacità e l'informalità della lingua parlata. A questo punto sorge però il problema della scrittura: con un chiarimento sulla nozione di dialetto e con una prima informazione sulla nascita della letteratura in napoletano, questo libro offre un prontuario ortografico, presentando un dispositivo di regole, ben definite ma anche elastiche, utili come strumento di riferimento facilmente adattabile ad altri dialetti della Campania. Da questo punto di vista, alcune iniziative istituzionali avviate per la salvaguardia delle varietà locali possono sollecitare non tanto una improponibile imposizione dell'uso del dialetto "in nome della legge", quanto una forma di conoscenza non angusta, che favorisca anche una più ampia riflessione storica e linguistica.

Una lingua gentile. Storia e grafia del napoletano
€15.00

Poeti, scrittori, pubblicitari, parolieri, attori, commediografi avvertono l'esigenza di scrivere in napoletano. Una vigorosa tradizione letteraria fa sentire ancora oggi il suo prestigio, mentre si moltiplicano le situazioni comunicative che spingono verso la vivacità e l'informalità della lingua parlata. A questo punto sorge però il problema della scrittura: con un chiarimento sulla nozione di dialetto e con una prima informazione sulla nascita della letteratura in napoletano, questo libro offre un prontuario ortografico, presentando un dispositivo di regole, ben definite ma anche elastiche, utili come strumento di riferimento facilmente adattabile ad altri dialetti della Campania. Da questo punto di vista, alcune iniziative istituzionali avviate per la salvaguardia delle varietà locali possono sollecitare non tanto una improponibile imposizione dell'uso del dialetto "in nome della legge", quanto una forma di conoscenza non angusta, che favorisca anche una più ampia riflessione storica e linguistica.


Specifiche
TitoloUna lingua gentile. Storia e grafia del napoletano
AutoreNicola De Blasi
EditoreCronopio
LinguaItaliano
Codice EAN9788898367450
CondizioniNuovo

Recensioni Utenti

Questo prodotto non è stato ancora recensito.

Scrivi una recensione

Scrivi recensione

Inserisci un indirizzo email valido.
Questo campo è richiesto.
Inizio

Powered by TamuLibri!

Mailing List

Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter
Inserisci un indirizzo email valido.
Email già iscritta. Continue if you wish to unsubscribe.
Iscriviti
Cancellati

Powered by TamuLibri!

Seguici