Indietro
L' università sconosciuta
  • Clicca per ingrandire
L' università sconosciuta
€24.00

Roberto Bolaño si è sempre considerato un narratore con l’anima del poeta, ed è proprio nelle poesie che troviamo l’essenza stessa della sua opera, fatta di detective e fantasmi, di vagabondaggi e città perdute. L’Università Sconosciuta raccoglie buona parte dei componimenti scritti tra il 1977 e il 1993 quando, preoccupato per la propria salute, l’autore riordinò il materiale e lasciò il volume pronto per la pubblicazione, avvenuta solo nel 2007, dopo la sua morte. Una sorta di testamento letterario, dunque, la summa del suo percorso di poeta, che si muove sfacciato tra verso libero, prosa poetica e poema narrativo, senza mai smettere di affascinarci e raccontarci il mondo.

Un volume da assaporare poco a poco, con pagine che aprono squarci nell’immaginario del lettore, o da leggere tutto d’un fiato, quasi fosse un romanzo autobiografico: fra queste righe vediamo infatti un Roberto Bolaño poco più che ventenne scoprire, amare e detestare la Catalogna; lo vediamo ricordare il Cile, il Messico e gli amori perduti con versi struggenti; lo vediamo smarrirsi lungo il percorso di un’educazione che è insieme sentimentale e letteraria, tra rinunce, rifiuti, lavori di ogni tipo per sbarcare il lunario e nel frattempo continuare a fare l’unica cosa che importa: leggere, e quindi scrivere.

 

Roberto Bolaño (1953-2003), cileno, è autore di romanzi, racconti, poesie. Tra i suoi libri: I detective selvaggiNotturno cilenoChiamate telefonichePuttane assassine2666 (vincitore del National Book Critics Circle Award), Il terzo Reich.

L' università sconosciuta
€24.00

Roberto Bolaño si è sempre considerato un narratore con l’anima del poeta, ed è proprio nelle poesie che troviamo l’essenza stessa della sua opera, fatta di detective e fantasmi, di vagabondaggi e città perdute. L’Università Sconosciuta raccoglie buona parte dei componimenti scritti tra il 1977 e il 1993 quando, preoccupato per la propria salute, l’autore riordinò il materiale e lasciò il volume pronto per la pubblicazione, avvenuta solo nel 2007, dopo la sua morte. Una sorta di testamento letterario, dunque, la summa del suo percorso di poeta, che si muove sfacciato tra verso libero, prosa poetica e poema narrativo, senza mai smettere di affascinarci e raccontarci il mondo.

Un volume da assaporare poco a poco, con pagine che aprono squarci nell’immaginario del lettore, o da leggere tutto d’un fiato, quasi fosse un romanzo autobiografico: fra queste righe vediamo infatti un Roberto Bolaño poco più che ventenne scoprire, amare e detestare la Catalogna; lo vediamo ricordare il Cile, il Messico e gli amori perduti con versi struggenti; lo vediamo smarrirsi lungo il percorso di un’educazione che è insieme sentimentale e letteraria, tra rinunce, rifiuti, lavori di ogni tipo per sbarcare il lunario e nel frattempo continuare a fare l’unica cosa che importa: leggere, e quindi scrivere.

 

Roberto Bolaño (1953-2003), cileno, è autore di romanzi, racconti, poesie. Tra i suoi libri: I detective selvaggiNotturno cilenoChiamate telefonichePuttane assassine2666 (vincitore del National Book Critics Circle Award), Il terzo Reich.


Specifiche
TitoloL' università sconosciuta
AutoreRoberto Bolaño
EditoreSur
LinguaItaliano
Codice EAN9788869982262
CondizioniNuovo

Recensioni Utenti

Questo prodotto non è stato ancora recensito.

Scrivi una recensione

Scrivi recensione

Inserisci un indirizzo email valido.
Questo campo è richiesto.
Inizio

Powered by TamuLibri!

Mailing List

Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter
Inserisci un indirizzo email valido.
Email già iscritta. Continue if you wish to unsubscribe.
Iscriviti
Cancellati

Powered by TamuLibri!

Seguici